::FOOD:: Noodles vegetariani improvvisati

Processed with VSCO with m3 preset

Dove cercate ispirazione quando dovete cucinare un piatto?
Tra le cose che più amo sicuramente c’è quella di mescolare le culture e inserire nelle mie ricette qualcosa che ho imparato durante i nostri viaggi.

E’ proprio così che è nato questo piatto un ricordo del nostro viaggio passato in Costa Rica (ve l’ho raccontato qui) e quello che stiamo organizzando per la primavera in Thailandia.

Un mix di sapori tra cucina tradizionale italiana e piatti che nascono dall’altra parte del mondo.

Dalla cena di ieri sera mi era avanzato un po’ di zuppa di verdure, avete presente la parte densa che rimane alla fine sul fondo della pentola?
Quella più buona che inesorabilmente dopo due piatti resta li però perché siamo tutti con la pancia piena e nessuno la vuole.
Nello specifico parliamo di zuppa di legumi unita a verdura mista fresca per minestrone (zucchine, melanzane, carote, patate, sedano, cipolla e funghi).

Buttarla via era fuori discussione quindi l’ho riposta in frigo e oggi ho provato a cucinare i noodles vegetariani più buoni mai usciti dalla mia cucina!

Io utilizzo i noodles secchi di questa marca che trovo comodamente in tutti i supermercati.


Ecco il procedimento:

  • in una pentola wok mettere un filo di olio e del porro o scalogna tagliato finemente
  • rosolare l’olio e insaporirlo aggiungendo dei funghi porcini a tocchetti (anche surgelati)
  • aggiungere zucchine tagliate a filetti, pezzi di zucchina a quadrettini e le verdure che avete a piacere
  • aggiungere brodo vegetale e acqua in modo da coprire le verdure e cuocere per qualche minuto (controllare la cottura delle verdure a seconda del vostro gusto, io le preferisco croccanti)
  • Aggiungere salsa di soia e farla sfumare in modo da insaporire le verdure
  • a parte scaldare un pentolino di acqua calda da aggiungere prima della cottura dei noodles
  • quando il sugo di base era pronto ho aggiunto la rimanenza della zuppa e qualche spezia tipo prezzemolo, coriandolo o cardamomo a seconda del vostro gusto personale
  • immergere i noodles direttamente nella wok e mescolare delicatamente ogni tanto lasciando in immersione per 5 minuti aggiungendo un po’ alla volta l’acqua calda

I fagioli e i legumi della zuppa sono perfetti in sostituzione del pollo o di altra carne che di solito viene utilizzata per i noodles che divento così un piatto unico.

Dipende ovviamente anche in questo caso dal vostro gusto personale se li vorrete più liquidi o più asciutti.

Il tocco in più? Aggiungete alla fine un filo di salsa di soia a crudo e alcuni pezzettini di avocado crudo prima di servire i noodles.

Servirli in una ciotolina di ceramica e buon appetito!



Beauty Blogger-Beauty Editor-MUA-Curvy Girl- Autrice di "Make-Up.Vi racconto i suoi segreti e la sua storia" Aliberti Editore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *